Il massacro di Piazza Castello (la fine della Regia Guardia, 30 dicembre 1922)

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Michele Manni ha detto:

    Grazie per il racconto, ma ancora arrivato oggi mi chiedo chi era mio nonno e perche fosse cosi duro coi suoi figli. Ho il congedo appeso al muro di casa e a volte mi chiedo cosa avrá dovuto sopportare e cosa vedere nella sua vita. Certo é che nella sua durezza ha cresciuto 7 figli sani forti e con una grande volontá di vivere.

    • Fabrizio Gregorutti ha detto:

      Gentile signor Manni,

      ringrazio lei per il suo cortese messaggio. Ciò che ha affrontato la generazione che “fece” la Grande Guerra è qualcosa di inimmaginabile, che ebbe inevitabili riflessi sulla vita personale e nelle famiglie.
      Mi permetta però una domanda: lei è discendente dell’agente investigativo Fidenzio Manni, caduto in servizio nel 1920?

      Cordiali saluti.

      a nome della redazione,

      Isp.S. Fabrizio Gregorutti

  2. Michele Manni ha detto:

    No mio nonno Pelanda Celeste classe 1894

    • Fabrizio Gregorutti ha detto:

      Grazie per la sua pronta risposta.

      Ancora i miei più cordiali saluti,

      Isp. GregoruttiFabrizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.