Morì il 1° Settembre* dopo essere stato colto dal colera, contratto in servizio, durante l’epidemia che nel corso del 1884 colpì l’intera penisola.

* non è nota la data esatta del decesso. In considerazione del fatto che il colera imperversò nel corso dell’estate 1884, raggiungendo il suo culmine tra agosto e settembre, la data da noi riportata è puramente indicativa

 

Fonte: “il Manuale del Funzionario di Pubblica Sicurezza” 1909

Si ringrazia l’Ufficio Storico della Polizia di Stato per la cortese collaborazione.