Corpo: Corpo delle Guardie di Città

Di Cioccio Cesidio (✞ 25/08/1897)

La mattina del 25 agosto a Roma, mentre espletava servizio di pattuglia nelle vie cittadine, si avvide di un cavallo che, imbizzarrito, si era lanciato in una corsa sfrenata, ponendo in pericolo l’incolumità dei...

Mancini Giuseppe (✞ 17/10/1897)

Morì il 17 Ottobre 1897 a Firenze, a seguito di un malore che lo aveva colpito durante gli scontri con un gruppo di operai. Quel pomeriggio il brigadiere Mancini, comandante della Squadra Mobile della...

Giancioppo Francesco Antonio (✞ 31/10/1897)

Morì nelle prime ore del mattino del 31 ottobre 1897, all’interno della caserma delle guardie di città della brigata di Trastevere, stroncato da un malore mentre si apprestava ad entrare in servizio di pattuglia....

Violi Domenico (✞ 06/05/1898)

Morì il 6 Maggio , ucciso da un colpo d’arma da fuoco esploso forse da un militare dell’esercito o da un altro poliziotto, durante la repressione di una manifestazione di protesta  in Via Napo...

Strazzieri Nicolò (✞ 24/11/1898)

La sera del 24 novembre  stava effettuando normale servizio di pattuglia in Livorno. Verso le ore 21,00 fu aggredito da uno sconosciuto che, per motivi mai chiariti, lo colpì con una pugnalata alla gola,...

Gelsomini Omobono (✞ 18/09/1899)

Morì il 18 settembre a Roma, a causa di un colpo di pistola esploso accidentalmente. La guardia scelta Gelsomini si trovava all’interno dei propri alloggi, all’interno della caserma delle Guardie di Città del commissariato...

D'Angelo Nicola (✞ 06/11/1899)

Morì il 6 Novembre a Napoli, ucciso a coltellate da un ladro che stava cercando di arrestare al termine di un inseguimento. Fonte : “il Magistrato dell’Ordine” 1924

Barucchello Alberto (✞ 24/11/1902)

Morì il 24 novembre a Venezia, in seguito alla gravissima ferita subita quattro giorni prima, a causa di un colpo d’arma da fuoco esploso accidentalmente da un civile. Nei primi anni del XX Secolo...