Provincia: Novara

Garavaglia Mario (✞ 15/10/1944)

Garavaglia Mario Guardia Ausiliaria di Pubblica Sicurezza – Polizia Repubblicana Questura di Novara distaccamento di P.s di Cresso 15 ottobre 1944

Zufferli Adolfo (✞ 10/01/1945)

Morì la notte del 10 gennaio in un agguato partigiano tesogli a Galliate (NO). Quella notte il militare stava recandosi in servizio a bordo della propria bicicletta quando fu bloccato e prelevato da un...

Fiore Domenico Giuseppe (✞ 21/02/1945)

Morì a Villadossola – Torrion Quartara (NO) in un’imboscata tesa da elementi partigiani. Le sue spoglie riposano nel cimitero di Novara. Fonte: Istituto Storico per lo Studio della Resistenza di Torino; Istituto Storico RSI;...

Molinari Mario (✞ 03/03/1945)

Cadde in un agguato partigiano la mattina del 3 marzo 1945 in località Cavaglio d’Agogna. Risulta che fu prelevato dai partigiani (Ciuch, Fulmine e Rosa) in Novara sottoposto a sommario giudizio e fucilato. La guardia...

Barbero Neto* (✞ 13/03/1945)

Morì a Trecate (NO) in un incidente stradale avvenuto in servizio. Quel giorno il militare si stava recando da Torino a Milano per ragioni di servizio a bordo di autovettura civile. Giunto a Trecate...

Carbugnani Luigi (✞ 12/04/1945)

Fu ucciso in un agguato tesogli da un commando partigiano in località Carpignano Sesia (NO). Alcune fonti lo citano con il cognome di GARBAGNANI o GARBOGNANI. Fonte: Istituto Storico RSI; archivio storico “Livio Valentini”...

Trepiccione Alfonso (✞ 21/04/1945)

Venne sommariamente fucilato dai partigiani a Maggiora (NO) dopo essere stato catturato nei giorni immediatamente precedenti la Liberazione. La guardia Trepiccione era originaria di Santa Maria Capua Vetere (NA). Fonte: Istituto Storico RSI.

Ruggerone Clemente (✞ 21/04/1945)

Morì il 21 aprile, all’ospedale militare di Novara in seguito alle ferite subite il giorno precedente durante un’incursione aerea sullo stabilimento industriale di Boschetto, presso il quale stava effettuando servizio di vigilanza. Ex Caporal...

Marsala Pellegrino (✞ 26/04/1945)

Cadde a Novara nel corso degli scontri immediatamente successivi alla Liberazione. La guardia Marsala era originaria di Caltabellotta (AG). Fonte: Istituto Storico RSI