Reparto: Questura Repubblicana di Como

Sigismondi Giovanni (✞ 23/07/1944)

Indicato come caduto generico a Como. Il vicequestore Sigismondi era originario di Giovinazzo (BA). Fonte: Istituto Storico RSI; archivio storico “Livio Valentini” in www.laltraverita.it.

Gabriellini Alceo (✞ 14/09/1944)

Morì la mattina del 14 settembre lungo l’autostrada Torino – Milano all’altezza dello svincolo per Rondissone in un attentato partigiano nel corso del quale caddero anche il Prefetto di Firenze Raffaele Manganello, il fratello...

Pagano (ignoto) (✞ 27/09/1944)

Venne sommariamente passato per le armi dai partigiani in località Porlezza – Ramponio Verna (CO). Queste le uniche tracce reperite in un bollettino partigiano: “Infiltrato nel 52^Brigata di Assalto Garibaldi “Clerici” insieme al collega...

Nube Mario (✞ 28/04/1945)

Venne sommariamente passato per le armi dai partigiani a Mariano Comense nelle fasi immediatamente successive alla Liberazione. Nella medesima circostanza venne uccisa anche la guardia Ernesto Vismara. Il 26 aprile il militare si era...

Vismara Ernesto (✞ 28/04/1945)

Venne sommariamente passato per le armi dai partigiani a Mariano Comense nelle fasi immediatamente successive alla Liberazione. Nella medesima circostanza venne ucciso anche il maresciallo Mario Nube. Il 26 aprile il militare si era...

Patacchia Agostino (✞ 01/05/1945)

Catturato dai partigiani a Erba nei giorni immediatamente successivi alla Liberazione, di lui si persero le tracce. Venne probabilmente fucilato. La guardia Patacchia era originaria di Amelia (TR). Fonte: Istituto Storico RSI; archivio storico...

Bianchi Carlo Giuseppe (✞ 11/05/1945)

Venne sommariamente passato per le armi a Como, località Camerlata nel corso dei moti di Liberazione. Il maresciallo capo Bianchi era originario di Proserpio (CO) e risiedeva a Milano. Fonte: Istituto Storico RSI; Albo...

Barbetti Ugo (✞ 13/05/1945)

Fu catturato, orribilmente seviziato e ucciso dai partigiani a Imbersago (CO) a seguito dei moti insurrezionali post-Liberazione. Da alcune testimonianze pare sia stato catturato da alcuni partigiani e successivamente sottoposto a sevizie: il suo...

Falagiani Gino (✞ 18/05/1945)

Venne sommariamente passato per le armi a Cantù, località Bigarino nel corso dei moti insurrezionali successivi alla Liberazione. Il vice brigadiere Falagiani era originario di Montevarchi (AR). Fonte: Istituto Storico RSI; Albo dei caduti...

Freda Enrico (✞ 23/05/1945)

Ufficialmente dichiarato disperso a partire dal 23 maggio, fu probabilmente catturato e ucciso dai partigiani nelle concitate fasi del post-Liberazione. Intervennero Dichiarazione di Morte Presunta con pronuncia del Tribunale di Como pubblicata in G.U. del...