Venne prelevato all’interno della propria abitazione in localitĂ  San Bernardo Bellavista dai partigiani della distaccamento “Torre Boiro” assieme alla moglie e al suocero. Dei tre si persero le tracce.

Ne seguì la Dichiarazione di Morte Presunta con sentenza del Tribunale di Ivrea in GU del 27/07/1954.

Fonte: Istituto storico per lo Studio della Resistenza di Torino; Istituto storico RSI; archivio storico “Livio Valentini” in www.laltraverita.it