Causa: Assassinio

Mele Ferdinando (✞ 16/07/1861)

La sera del 16 luglio 1861 il Delegato di P.S. Ferdinando Mele cadeva colpito a morte da una pugnalata al collo, infertagli da uno sconosciuto. Le indagini si concentrarono subito su un episodio di...

Venturini Lorenzo (✞ 04/09/1861)

Morì il 4 settembre a Ferrara, ucciso a colpi di pistola. Quella sera il comandante* Venturini stava passeggiando insieme alla moglie ed a un’altra donna lungo la via della Strada Grande a Ferrara, quando...

Breveglieri Antonio (✞ 20/09/1861)

Morì il 20 settembre a Ferrara, ucciso a colpi d’arma da fuoco da uno sconosciuto. Intorno alle 9 di sera l’ispettore capo Breveglieri stava facendo rientro a casa, quando venne ucciso da un ignoto...

Fumagalli Giambattista (✞ 29/10/1861)

Fu assassinato in un agguato la sera del 29 Ottobre in Strada Maggiore a Bologna, mentre faceva rientro a casa insieme ad un amico e collega, l’ispettore Antonio Grasselli da due uomini armati di fucile ed...

Grasselli Antonio (✞ 29/10/1861)

Fu assassinato in un agguato la sera del 29 Ottobre in Strada Maggiore a Bologna, mentre faceva rientro a casa insieme ad un amico e collega, l’ispettore Giambattista Fumagalli, da due uomini armati di fucile...

Maggiore Pietro (✞ 27/10/1862)

Morì il 27 Ottobre a seguito delle ferite subite il giorno precedente in un agguato compiuto da alcuni briganti, come rappresaglia all’arresto di quattro loro complici compiuto alcuni giorni prima dagli agenti della Delegazione...

Tavassini* Antonio (✞ 14/11/1862)

Morì il 14 novembre, in seguito alle ferite d’arma da fuoco subite cinque giorni prima nel corso di uno scontro con alcuni militari del Regio Esercito. La sera del 9 novembre un sergente del...

Amateis Giuseppe (✞ 05/12/1862)

Morì il 5 Dicembre all’Ospedale Mauriziano di Torino, dove era ricoverato in seguito alle ferite subite il 1° dello stesso mese ad opera di un poliziotto della stessa Questura da lui appena punito. La sera...

Ginzio Alfonso (✞ 01/01/1863)

Fu ucciso dai briganti a Vietri di Potenza (PZ) in data imprecisata del 1863*. La madre del Caduto, Vincenza Perito, dopo la morte del figlio chiese un sussidio al Comune di Vietri di Potenza,...

Pulusella Costantino (✞ 13/01/1863)

Fu assassinato il 13 Gennaio dal brigante Giuseppe Nicola Summa, insieme a sei militari del 13° Reggimento di Fanteria ed a un contadino di Avigliano che aveva fatto loro da guida, al Passo del...

Didier Giovanni (✞ 08/03/1863)

Morì l’8 Marzo nella sua abitazione di Bedonia, in seguito alle gravissime ferite subite poche ore prima nel corso di un’ aggressione. Nelle prime ore del mattino dell’8 Marzo il delegato Didier venne svegliato...

Messina Calogero (✞ 08/05/1863)

Morì l’8 * Maggio, sulla strada tra Girgenti e Naro, assassinato a pugnalate da una banda di briganti decisa a rapinare il commerciante che il milite Messina stava scortando, il quale fu anch’egli ucciso...

Vitullo Vito (✞ 23/06/1863)

Venne ucciso il 23 giugno nei pressi di Castelluccio Valmaggiore (FG), nel corso di una strage compiuta da briganti della banda Caruso. Nell’eccidio morirono anche la guardia di P.S. Ernesto Pesci e altre 16 persone....

Pesce Ernesto (✞ 23/06/1863)

Venne ucciso il 23 giugno nei pressi di Castelluccio Valmaggiore (FG), nel corso di una strage compiuta da briganti della banda Caruso. Nell’eccidio morirono anche la guardia di P.S. Vito Vitullo e altre 16...

Roggero Antonio (✞ 16/07/1863)

La sera del 16 luglio 1863 in località Lorda, fra Venafro ed Isernia, una banda di dieci briganti armati di scuri e bastoni assalì la corriera diretta a Napoli. Fra i passeggeri si trovava...

Lo Prete Domenico (✞ 07/09/1863)

Morì il 7 Settembre, assassinato a colpi di arma da fuoco, dopo avere subito torture da parte dei briganti appartenenti alla banda Caruso, che lo avevano catturato al termine di una vera e propria battaglia tra latitanti e...

Meda Agostino (✞ 20/02/1864)

Morì il 20 febbraio a Milano, mentre cercava di arrestare un criminale. Nella tarda serata del 20 febbraio la guardia Agostino Meda ed un secondo poliziotto erano in servizio di pattuglia quando, giunti in...

Franchi Francesco (✞ 27/03/1864)

Morì la sera del 27 marzo 1864 presso l’Ospedale dei Pellegrini di Napoli, dove era stato trasportato in seguito alle gravissime ferite subite in servizio. Intorno alle 19 e 30 la guardia Francesco Franchi...

Boccuzzi Eugenio (✞ 14/07/1864)

Fu ucciso a colpi di pistola il 14 Luglio all’interno del teatro San Ferdinando di Napoli. Quella sera la guardia Eugenio Boccuzzi, impegnata in servizio d’ordine pubblico all’interno del Teatro, intervenne insieme ad altri...

Ferrini Mario (✞ 27/10/1864)

Fu assassinato a Livorno dopo essere stato aggredito da un ignoto sicario. La notte del 27 ottobre la guardia Ferrini stava facendo rientro in caserma dopo avere disimpegnato servizio di vigilanza alla locale prefettura,...

Ferro Alessandro (✞ 01/08/1865)

Fu ucciso il 1° Agosto a Pesaro, pugnalato da un uomo che lo aveva sorpreso mentre passeggiava con la moglie nel centro della città. Il movente del delitto era da ricercarsi nel fatto che...

Valli Vincenzo (✞ 08/11/1865)

Venne assassinato a Faenza (RA) da un sicario rimasto ignoto. Prima dell’ Unità d’Italia Vincenzo Valli era stato perseguitato dalle autorità pontificie e costretto all’esilio per la propria militanza nelle file dei patrioti. Rientrato...

Riolo Francesco (✞ 17/06/1866)

Il Milite a Cavallo Francesco RIOLO era componente di una squadra impegnata a contrastare diverse bande di fuorilegge armati. La sera del 17 luglio 1866 venne ferito a tradimento e da ignoti con una...

Armenio Francesco (✞ 01/09/1866)

Fu assassinato in un agguato tesogli da alcuni malviventi rimasti ignoti. La sera del 1° settembre 1866, al ritorno da una giornata di svago trascorsa in campagna con alcuni amici, si stava approssimando alle...

Pecoraro Raffaele (✞ 24/02/1867)

Morì il 24 Febbraio insieme all’ispettore di pubblica sicurezza Francesco Vespa, dirigente della Sezione di PS di Posillipo della regia Questura di Napoli, ed ai colleghi Andrea Alfano, Angelo Amandini ed Giuseppe Esposito nell’esplosione di...

Vespa Francesco (✞ 24/02/1867)

Morì il 24 Febbraio insieme al vicebrigadiere Giuseppe Esposito, ed alle guardie di PS Andrea Alfano, Angelo Amandini e Raffaele Pecoraro nell’esplosione di un deposito clandestino di polvere pirotecnica nei pressi della polveriera della...

Alfano Andrea (✞ 24/02/1867)

Morì il 24 Febbraio insieme all’ispettore di pubblica sicurezza Francesco Vespa, dirigente della Sezione di PS di Posillipo della regia Questura di Napoli, ed ai colleghi Angelo Amandini, Giuseppe Esposito e Raffaele Pecoraro nell’esplosione...

Amandini Angelo (✞ 24/02/1867)

Morì il 24 Febbraio insieme all’ispettore di pubblica sicurezza Francesco Vespa, dirigente della Sezione di PS di Posillipo della regia Questura di Napoli, ed ai colleghi Andrea Alfano, Giuseppe Esposito e Raffaele Pecoraro nell’esplosione...

Esposito Giuseppe (✞ 24/02/1867)

Morì il 24 Febbraio insieme all’ispettore di pubblica sicurezza Francesco Vespa, dirigente della Sezione di PS di Posillipo della regia Questura di Napoli, ed ai colleghi Andrea Alfano, Angelo Amandini e Raffaele Pecoraro nell’esplosione di...

Giannelli Bartolomeo (✞ 19/03/1867)

La notte fra il 17 e il 18 marzo 1867 si registrò un furto della somma di lire 5500 a danno della famiglia Alcalà di Pizzo (Monteleone), commesso da ignoti. Il delegato di P.S....

Bigatti Luigi (✞ 03/05/1867)

La sera del 27 aprile 1867, in Racalmuto (Girgenti), il delegato Luigi Bigatti stava per rientrare nella sua abitazione. Giunto a circa venti passi dal portone, fu affrontato, a tradimento, da due sconosciuti che...

Viazzi Alessandro (✞ 13/05/1867)

Morì il 13 Maggio, in seguito alle ferite riportate il giorno precedente nel corso di una aggressione avvenuta sui Viali di porta Pia a ad Ancona. L’ispettore capo Viazzi, uno dei dirigente più importanti...

Ferrari Giuseppe (✞ 15/10/1867)

Morì a Reggio Emilia per le ferite riportate a seguito di un’aggressione patita ad opera di sconosciuti. Fonte: si ringrazia l’Ufficio Storico della Polizia di Stato per la consulenza fornita.

Boccabella Angelo (✞ 03/07/1868)

Morì il 3 Luglio a Cagliari, in seguito alle gravissime ferite subite alcuni giorni prima, nel corso di un’aggressione subita da parte di alcuni ubriachi. Nella tarda serata del 24 giugno, mentre nel capoluogo...

Petrini Arcangelo (✞ 20/12/1868)

Morì a Ravenna per le ferite riportate a seguito di un’aggressione ad opera di sconosciuti. Fonte: si ringrazia l’Ufficio Storico della Polizia di Stato per la consulenza fornita.

Rossi Angelo (✞ 20/08/1869)

Morì il 20 agosto, in seguito alle gravissime ferite subite nel corso di una aggressione subita da parte di un altro agente. La sera del 19 agosto la guardia Angelo Rossi si trovava all’interno...

Tavolella Nunzio (✞ 10/09/1869)

Morì il 10 Settembre a Napoli, pugnalato da un latitante che aveva appena arrestato. Intorno alle 9,30 di quella mattina una pattuglia di agenti dell’Ispezione di Pubblica Sicurezza di Chiaia della Questura di Napoli,...

Guerra Antonio (✞ 15/09/1869)

  Fu ucciso il 15 Settembre all’interno della Questura di Napoli da un collega sofferente di disturbi psichici. Alcuni giorni prima un vicebrigadiere della Questura di Napoli aveva ricevuto l’incarico di sorvegliare un abitazione...

Voglino Giuseppe (✞ 04/11/1869)

Morì il 4 Novembre nell’ospedale di San Giovanni a Torino, come conseguenza delle ferite subite il 28 Ottobre mentre cercava di sedare una rissa in vicolo di San Maurizio (oggi scomparso)  nei pressi di...

Ninfalone (Ignoto) (✞ 08/11/1869)

Morì il 7 novembre 1869, in seguito alla pugnalata infertagli nel corso di un’aggressione avvenuta poche ore prima nel centro di Ravenna. Quella notte la guardia Ninfalone ed un suo collega erano impegnati in...

Campadelli Cesare (✞ 04/03/1870)

Venne ucciso il 4 Marzo in un agguato a Lugo di Romagna (RA). Le successive indagini portarono all’arresto di un sospetto il quale, al termine di un travagliato processo spostato da Ravenna a Spoleto,...

Duchi Agostino (✞ 10/05/1871)

Morì il 10 maggio a Livorno, mentre stava cercando di sventare una violenza sessuale da parte di due pregiudicati. Intorno alle 8 e mezza di sera il vicebrigadiere Agostino Duchi, soprannominato dalla mala livornese...

Bolandrini Andrea (✞ 16/09/1871)

Fu ucciso da alcuni ladri la notte del 16 Settembre a Bergamo insieme al collega, la guardia di pubblica sicurezza Giuseppe Zanchi. I due agenti erano stati impegnati per buona parte della notte nella...

Zanchi Giuseppe (✞ 16/09/1871)

Fu ucciso da alcuni ladri la notte del 16 Settembre a Bergamo insieme al collega, la guardia di pubblica sicurezza Andrea Bolandrini. I due agenti erano stati impegnati per buona parte della notte nella...

Bianchi Nicola (✞ 05/02/1872)

Morì il 5 Febbraio a Pisa, pugnalato da un pregiudicato. In tarda serata, mentre stava uscendo dal Caffè Maestrelli, nel quartiere pisano di Sotto Borgo, il delegato Nicola Bianchi, in quel momento fuori servizio,...

Del Marzo Crispino (✞ 15/03/1872)

Fu assassinato la sera del 15 marzo all’interno di una taverna del porto di Napoli da un uomo che lo pugnalò prima di darsi alla fuga. Fonte: “la Gazzetta Piemontese” del 19 marzo 1872...

Cavazzoni* Gedeone (✞ 18/07/1872)

Morì il 18 Luglio in seguito alle ferite subite due giorni prima nel corso di un agguato avvenuto nel pieno centro di Faenza. Il delegato di pubblica sicurezza Gedeone Cavazzoni, già responsabile dell’Ufficio di...

Bertazzi Pietro (✞ 28/04/1873)

Venne assassinato da banditi comuni che tesero un’imboscata alla pattuglia di cui il milite faceva parte. La notte del 28 aprile la guardia Bertazzi* stava effettuando un servizio di pattugliamento alla periferia di Ferrara...

Failla Corrado (✞ 20/07/1873)

Fu assassinato a colpi di pistola il 20 Luglio in un agguato avvenuto nella piazza centrale di Leonforte. Il sicario rimase sconosciuto, quindi il delitto è da ritenersi insoluto. Fonte: “il Manuale del Funzionario...

Selmi Egidio (✞ 08/11/1873)

Morì l’8 novembre a Bologna, in seguito alle ferite ricevute pochi giorni prima e subite mentre cercava di arrestare un criminale. La sera del 4 novembre, nella centrale via Mirasole Grande, le guardie di...

Glorioso Angelo (✞ 14/01/1874)

Fu ucciso il 14 gennaio a San Mauro (PA) nel corso di un agguato compiuto da alcuni briganti e nel corso dei quali venne gravemente ferito un altro milite, Mauro Glorioso, familiare del poliziotto...

Crociano Marcello (✞ 25/02/1874)

Era in servizio presso l’Ufficio di P.S. di Misilmeri (PA). La sera del 25 febbraio rimase vittima di un proditorio agguato, tesogli da sconosciuti malviventi che gli esplosero contro vari colpi d’arma da fuoco,...

Montalbano Gaspare (✞ 14/04/1874)

Venne assassinato il 14 aprile a Cianciana (Agrigento), in un agguato compiuto probabilmente da briganti. Fonte: Atti del Parlamento, Camera dei Deputati, legislazione 12.

Bruno Antonio (✞ 28/04/1874)

Fu ucciso a Gangi (PA) insieme al collega Rosario Chimera, nel corso di un agguato compiuto da briganti. Fonte: Atti del Parlamento, Camera dei Deputati, legislazione 12.

Chimera Rosario (✞ 28/04/1874)

Fu ucciso il 28 aprile a Gangi (PA) nel corso di un agguato compiuto da briganti, durante il quale venne ucciso anche l’aspirante milite Antonio Bruno. Fonte: Atti del Parlamento, Camera dei Deputati, legislazione...

Benenati Giuseppe (✞ 07/05/1874)

Fu assassinato il 7 maggio nella valle delle Zabare, nei pressi di Contessa Entellina (PA), nel corso di un agguato compiuto dai briganti della banda Capraro, responsabile di una serie di delitti tra le...

Bonfardeci Francesco (✞ 07/05/1874)

Fu assassinato il 7 maggio nella valle delle Zabare, nei pressi di Contessa Entellina (PA), nel corso di un agguato compiuto dai briganti della banda Capraro, responsabile di una serie di delitti tra le...

Lamaritata Giuseppe (✞ 07/05/1874)

Fu assassinato il 7 maggio nella valle delle Zabare, nei pressi di Contessa Entellina (PA), nel corso di un agguato compiuto dai briganti della banda Capraro, responsabile di una serie di delitti tra le...

Vaccarella Salvatore (✞ 09/05/1874)

Fu ucciso il 9 maggio a Locati, oggi frazione del comune di Bompietro (PA) nel corso di un agguato compiuto da alcuni briganti. Fonte: Atti del Parlamento, Camera dei Deputati, legislazione 12.