Reparto: Compagnia Ausiliaria

Arcaini Luigi (✞ 03/01/1944)

Morì il 3 gennaio nel Livornese per ferite riportate nel disimpegno di un servizio d’istituto. Le sue spoglie riposano nel Sacrario del Cimitero di Livorno. Fonte: Bollettino Ufficiale del Corpo Agenti di P.S., 1944;...

Vincenzi Dato (✞ 24/01/1944)

Venne ucciso il 24 gennaio* in un agguato partigiano tesogli in via Morane a Modena mentre, in servizio di pattuglia, stava percorrendo la via a bordo di bicicletta. La sua salma riposa nel cimitero...

Rombaldoni Italo (✞ 12/04/1944)

Fu assassinato per rappresaglia da un gruppo di partigiani. Nella medesima circostanza venne trucidata anche il sottotenente Cesare Bedetti e la guardia ausiliaria Umberto Affatigati. Dal comunicato della Prefettura repubblicana di Forlì, 20 – 4 – 1944: “Uccisi per rappresaglia...

Carpanelli Renato (✞ 13/06/1944)

Morì il 13 giugno a Bologna a causa di un colpo accidentale di arma da fuoco partito dalla sua pistola d’ordinanza. Quel giorno la guardia ausiliaria Carpanelli si trovava in via delle Cartolerie quando,...

Pellitteri* Giovanni (✞ 14/06/1944)

Morì in un conflitto a fuoco con elementi partigiani a Canelli (AT), ponte sul Belbo. ** Fonte: si ringrazia sentitamente il sostituto commissario Flavio Dalla Libera per la segnalazione del Caduto e la consulenza...

Scaglia Mario (✞ 18/06/1944)

Indicato come sommariamente fucilato in località Busca (CN) assieme a Castellino Giovanni, considerato partigiano in Istoreto . La guardia Scaglia era originaria di Paesana (CN). Fonte: Istituto Storico RSI; archivio storico “Livio Valentini” in www.laltraverita.it.

Mazzetti Alberto (✞ 22/06/1944)

Morì a Firenze la sera del 22 giugno in un incidente stradale. Quella sera il giovane poliziotto stava facendo rientro a casa quando, giunto in viale Francesco Redi, venne travolto da un autotreno. Immediatamente...

Niccolai Armando (✞ 29/06/1944)

Venne fucilato il 24 giugno a Valenzatico (PT) insieme ad altri due partigiani catturati insieme a lui al termine di un conflitto fuoco con dei soldati tedeschi. Fonte: http://www.straginazifasciste.it/wp-content/uploads/schede/VALENZATICO%20QUARRATA%2028-29.06.1944.pdf

Iacopetti Giuseppe (✞ 01/07/1944)

Venne fucilato dai soldati tedeschi il 1 luglio a Gualdo Tadino (PG). Giuseppe Iacopetti, in servizio presso la Compagnia Ausiliaria di P.S. di Perugia, si era dato alla macchia dopo poco tempo arruolandosi nella...

Aimerini Pasquale (✞ 03/07/1944)

Venne ucciso da un gruppo di partigiani “gappisti” che gli tese un agguato in via Lame a Bologna mentre stava accorrendo sul luogo di una precedente sparatoria in cui era stato assassinato il pari...

Valvasori* Luciano (✞ 04/08/1944)

Indicato come sommariamente fucilato a Chions (odierna provincia di Pordenone, allora in provincia di Udine). Non viene specificato il reparto di appartenenza: considerata la zona di operazioni è verosimile facesse parte di una Compagnia...

Guida Pietro (✞ 07/08/1944)

Morì il 7 agosto in località Olivetta San Michele (IM) in un conflitto a fuoco con elementi definiti “ribelli”. Il militare era in forza alla Compagnia Ausiliaria di Savona. Fonte: Bollettino Ufficiale del Corpo...

Coccolato Damiano (✞ 09/08/1944)

Venne catturato e ucciso dai partigiani della Brigata “Garibaldi Romagna” mentre stava percorrendo la strada tra Galeata e Buggiana, attualmente in provincia di Forlì-Cesena. Nella medesima circostanza venne passato per le armi un soldato tedesco....

Boscato Lino* (✞ 21/09/1944)

Venne sommariamente fucilato a Schio (VI) dai partigiani dopo essere stato catturato mentre stava facendo rientro a casa. Fonte: Istituto Storico RSI; si ringrazia l’Ispettore Capo Vincenzo Marangione per la consulenza fornita. * Alcune...

Cavalieri Franco (✞ 25/09/1944)

Venne ucciso in uno scontro a fuoco avvenuto con elementi deviati appartenenti alla polizia ausiliaria. Verso le 3 del mattino il sottotenente Cavalieri si trovava all’interno dell’Ufficio Comando della caserma “San Leonardo” assieme ad...

Mastellotto Ennio (✞ 30/09/1944)

Fu prelevato dai partigiani e sommariamente fucilato a Monte di Malo (VI). Il 18 settembre ‘44, in pieno giorno, il milite GNR Umberto Cecchi e la guardia ausiliaria di Polizia Repubblicana Ennio Mastellotto, mentre...

Loro Giuseppe (✞ 16/11/1944)

Venne ucciso a Casale Monferrato (AL) in un conflitto a fuoco con un gruppo di partigiani. Fonte: archivio storico “Livio Valentini” in www.laltraverita.it.

Pelagatti Valerio (✞ 11/12/1944)

Venne ucciso in località Villa Ospizio (RE) assieme al milite GNR Adriano Fabbi in un conflitto a fuoco con alcuni partigiani. Dal mattinale della questura repubblicana di Reggio Emilia del 12 dicembre 1944: “Ieri...

Gamberini Giulio (✞ 01/02/1945)

Fu ucciso in un giorno imprecisato del febbraio 1945 a Bologna dai partigiani. Così la breve notizia riportata dal Comando 7° Brigata Garibaldi G.A.P. “Gianni,. Bollettino operazioni militari del mese di febbraio: “Giustiziato fuori porta...

Bellini Gino (✞ 02/02/1945)

Fu catturato dai partigiani della brigata garibaldina GAP “Gianni”: condotto assieme alla guardia Francesco Cappuccio sulle rive del fiume Reno, furono entrambi malmenati e gettati in acqua legati assieme; mentre il suo collega Francesco Cappuccio –...

Canadese (ignoto) (✞ 08/02/1945)

Venne prelevato da ignoti l’8 febbraio a Candelo (oggi in provincia di Biella) assieme al fratello e fatto sparire: da quel giorno di lui si persero le tracce. Fonte: mattinali della questura repubblicana di...

Bandelj Giuseppe (✞ 04/03/1945)

Scomparve da Trieste il 4 marzo: le sue ultime tracce si perdono in località Roiano (TS). Ufficialmente dichiarato disperso. Fonte: Bollettino Ufficiale del Corpo Agenti di P.S., 1944; archivio storico “Livio Valentini” in www.laltraverita.it.

Carossa Ilario (✞ 20/04/1945)

Morì il 20 aprile a Vercelli negli scontri insurrezionali immediatamente antecedenti la Liberazione. Le sue spoglie riposano al Cimitero di Vercelli, campo Sant’Emiliano ove furono trasportate per traslazione. Fonte: Bollettino Ufficiale del Corpo Agenti...

Trepiccione Alfonso (✞ 21/04/1945)

Venne sommariamente fucilato dai partigiani a Maggiora (NO) dopo essere stato catturato nei giorni immediatamente precedenti la Liberazione. La guardia Trepiccione era originaria di Santa Maria Capua Vetere (NA). Fonte: Istituto Storico RSI.

Fortunati Fabio (✞ 22/04/1945)

Morì il 22 Aprile, in un incursione aerea Alleata su San Benedetto Po (MN). La guardia ausiliaria Fortunati aveva aderito giovanissimo alla RSI, arruolandosi nella Polizia Ausiliaria a partire dal febbraio 1945. Nel mese...

Barbieri Enea Fernando (✞ 25/04/1945)

Venne catturato dai partigiani nella sua abitazione di Coviolo (RE), tradotto nella caserma del 3° Artiglieria di Reggio Emilia e di lì fatto sparire. Seguì la sua dichiarazione di morte presunta con sentenza del...

Zanti Amos (✞ 25/04/1945)

Ufficialmente dichiarato disperso a partire dal 25 aprile 1945, di lui si persero le tracce a Coviolo, suo luogo di nascita, quando venne tradotto alla caserma del 3^ Reg. di Artiglieria di Reggio Emilia....

Cecchi Edoardo (✞ 25/04/1945)

Fu ucciso a Valdagno (VI) nel corso degli ultimi combattimenti tra partigiani ed esercito tedesco allo sbando. Il militare, in forza alla Compagnia Ausiliaria di Valdagno (VI), si trovava a bordo del treno che...

Cappuccio Francesco (✞ 27/04/1945)

Venne prelevato dai partigiani assieme al padre Giuseppe (usciere della questura) all’interno della propria abitazione e successivamente passato per le armi. Verso le ore 17 di quel giorno un gruppo di soggetti armati di...

Divizia Adriano (✞ 27/04/1945)

Morì a Cuneo nel primo pomeriggio del 27 aprile in un conflitto a fuoco con elementi sbandati dell’esercito tedesco in ritirata e passato alla storia come la strage di corso Dante. La guardia Dilizia...

Caccone Giuseppe (✞ 28/04/1945)

Venne assassinato a Collegara (MO) in un agguato partigiano. La salma della guardia Caccone, che risiedeva a Modena in via Cerca n° 19, venne recuperata il 23 maggio 1945 sull’argine sinistro del Torrente Tiepido...

Leproni Guido (✞ 28/04/1945)

Venne fucilato dai partigiani a Savona dopo essere stato catturato nei giorni successivi alla Liberazione. Fonte: Istituto Storico RSI; archivio storico “Livio Valentini” in www.laltraverita.it.

Bristot Dino (✞ 28/04/1945)

Venne catturato assieme alla madre Erminia Cian all’indomani della Liberazione dai partigiani. Di entrambi si persero le tracce. Il reparto di appartenenza della guardia ausiliaria Bristot è da ritenersi puramente indicativo mancando fonti concordanti...

Monteferrario Renzo (✞ 29/04/1945)

Morì il 29 aprile a Cavaglià (VC) nel corso di una rappresaglia effettuata dai soldati tedeschi in ritirata. Il 28 aprile 1945 i partigiani di Tronzano  e i militari germanici in ritirata concordarono una...

Rosato Antonino (✞ 30/04/1945)

Venne catturato dai partigiani a Luino (VA) e sommariamente passato per le armi il giorno stesso. Il sottotenente Rosato prima dell’8 settembre aveva prestato servizio presso il 21° Reggimento Fanteria. Dopo l’Armistizio era entrato...

Mazzocchi Leandro (✞ 01/05/1945)

Ufficialmente dichiarato disperso a partire dal 1 maggio 1945, di lui si persero le tracce al suo paese natale (Olcenengo): venne probabilmente catturato dai partigiani e sbrigativamente passato per le armi. Il suo corpo...

Legrotti Armando (✞ 11/05/1945)

Morì l’11 maggio presso l’ospedale di Verona ove era stato ricoverato per ferite riportate in servizio. Lasciò la moglie. Ne viene mantenuta l’appartenenza alla disciolta Polizia Repubblicana mancando un decreto di transito nel Corpo...

Pastore Paolo (✞ 15/05/1945)

Morì nei campi di prigionia jugoslavi di Prestane – Villa Slavina dopo esservi stato deportato durante l’occupazione jugoslava della Venezia-Giulia. Ne viene mantenuta l’appartenenza alla disciolta Polizia Repubblicana mancando un decreto di transito nel...

Iacobazzi Giovanni (✞ 17/05/1945)

Venne sommariamente fucilato nel cimitero di Tremana (BG) durante i moti insurrezionali post-liberazione. Il sottotenente Iacobazzi* proveniva dal Regio Esercito in cui aveva combattuto sul fronte Greco Albanese – 3° Reggimento Granatieri di Sardegna....

Lenzi Silvio (✞ 28/08/1945)

Venne dichiarato disperso a Bologna a partire dal 28 agosto. Probabilmente fatto sparire durante i moti insurrezionali post Liberazione. Intervennero Dichiarazione di Morte Presunta del Tribunale di Bologna in GU del 10/07/1950 e Sentenza...