Morì in data imprecisata del 1890, contagiato dal colera durante le operazioni di soccorso alle vittime del morbo che nel 1890 aveva colpito Massaua, a quel tempo capoluogo della colonia italiana.

Alla memoria della guardia di polizia indigena Hassen Bok venne conferita la medaglia di Bronzo al Valore militare alla memoria.

Poco dopo lo sbarco italiano nel porto di Massaua, nella città eritrea venne creato un Ufficio di Pubblica Sicurezza, affidato ad un delegato di P.S. italiano,  che rimase attivo per i primi anni della colonizzazione.

Fonte: motivazione per la Medaglia di Bronzo al V.M. alla memoria, 1891.