Morì (data imprecisata) durante l’epidemia di colera che imperversò nel corso del 1867, rimanendo al proprio posto di servizio e dando prova di grande abnegazione e coraggio civile, contraendo il contagio che infine lo uccise.

Nel XIX Secolo la qualifica di “Applicato” era riferita agli impiegati civili dell’amministrazione di Pubblica Sicurezza.

Fonte: “il Manuale del Funzionario di Pubblica Sicurezza” 1909