Provincia: Udine

Valvasori* Luciano (✞ 04/08/1944)

Indicato come sommariamente fucilato a Chions (odierna provincia di Pordenone, allora in provincia di Udine). Non viene specificato il reparto di appartenenza: considerata la zona di operazioni è verosimile facesse parte di una Compagnia...

Fabri Pietro (✞ 16/12/1944)

Morì nella sua abitazione di Lonca di Codroipo (UD) per una malattia dipendente da causa di servizio. Fonte: Istituto Storico RSI.

Davino Camillo (✞ 30/12/1944)

Indicato come caduto generico in provincia di Udine, venne probabilmente catturato e passato per le armi dai partigiani. Il sottufficiale era originario delle Isole Tremiti (FG). Fonte: Istituto Storico RSI; archivio storico “Livio Valentini”...

Chiarot Olivo (✞ 14/01/1945)

Morì il 14 gennaio all’interno della caserma dell’Esercito di Via Montereale a Pordenone, insieme ad altri otto partigiani, fucilati da miliziani della RSI. Già soldato della Guardia alla Frontiera del regio Esercito, all’indomani dell’8...

Casale Calogero (✞ 20/02/1945)

Morì a Udine nel corso dei violenti bombardamenti alleati sulla città  che causarono la morte di altre 23 persone. Il maresciallo Casale era originario di Villarosa (EN). Fonte: quotidiano “il Popolo del Friuli” del...

Ippolito Daniele (✞ 08/04/1945)

Disperso dalla data dell’8 aprile quando scomparve mentre con la propria bicicletta da Udine stava cercando di raggiungere la propria sede di servizio presso il commissariato di P.S. a Cividale del Friuli. Probabilmente ucciso...

Todini Giuseppe (✞ 24/04/1945)

Ufficialmente dichiarato disperso a Udine a partire dal 24 aprile, venne probabilmente catturato e ucciso durante i moti di liberazione. Intervenne Dichiarazione di Morte Presunta del Tribunale di Udine con sentenza pubblicata in G.U. del...

Peressoni Mario (✞ 28/04/1945)

Fu assassinato a Paino di Pagnacco (UD) da una formazione di pseudo-partigiani che lo aveva catturato poco prima. Fonte: Istituto Storico RSI; si ringrazia l’Ispettore Capo Vincenzo Marangione per la consulenza fornita nel corso...

Vulpiani Domenico (✞ 30/04/1945)

Ufficialmente dichiarato disperso, fu probabilmente catturato dai partigiani jugoslavi e ucciso in data non nota. La guardia Vulpiani era stato assegnato all’Ufficio Politico della Questura di Udine; in precedenza aveva combattuto nella campagna d’Albania....